Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Dom10212018

Last update10:14:53 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Inaugurata la circonvallazione di Pieve di Bono: un'opera necessaria che serve alle Giudicarie e a Pieve di Bono

42388901 10217715451506943 7653777127589806080 n

Inaugurata questa mattina la circonvallazione di Pieve di Bono, una grande opera fondamentale per il traffico delle Giudicarie e per Pieve di Bono. Oltre ai rappresentanti delle ditte costruttrici, molte le autorità presenti dal Presidente della Pat Ugo Rossi all'assessore Gilmozzi, dal Consigliere provinciale Mario Tonina al Presidente della Comunità di Valle Giorgio Butterini oltre al sindaco di Pieve di Bono Prezzo Attilio Maestri.

I lavori sono stati eseguiti dall'impresa Collini Lavori, che si è aggiudicata l'appalto in associazione temporanea di imprese con Costruzioni Casarotto, Misconel ed Ediltione. 

Tra le lavorazioni più complesse la realizzazione della galleria "Castel Romano", in memoria dell'antico castello che la domina dall'alto, la cui lunghezza è di 930 metri dall'imbocco di Cologna fino allo sbocco poco sopra l'area "BIC" di Creto, e la posa del viadotto previsto a nord dell'abitato di Agrone. A metà circa della galleria "Castel Romano" è stata inoltre realizzata una galleria di servizio la quale sarà utilizzata in caso di emergenza per l'evacuazione delle persone o per l'accesso dei mezzi di soccorso.

L'opera, la cui lunghezza totale supera i tre chilometri e mezzo, ha un costo complessivo di oltre quaranta milioni di euro.

Ora l'auspicio è che la nuova Giunta Provinciale che verrà indicata ad ottobre trovi le motivazioni e i finanziamenti per risolvere gli altri nodi della lacunosa viabilità giudicariese.