Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Gio11152018

Last update08:56:09 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Calcio in Giudicarie, fischio d'inizio anticipato alle ore 14:30

img76737Ultimo weekend d'ottobre e cambio d'orario dell'inizio delle sfide che anticipa alle ore 14:30. L'inverno si avvicina e quindi, il buon cacciatore, mette le provviste al sicuro per poter passare la stagione invernale al sicuro. Ed è quello che cercheranno di fare anche le squadre giudicariesi impegnate nei rispettivi tornei regionali e provinciali. Siamo entrati nella seconda parte del girone di andata. Le classifiche cominciano a delinearsi e i punti sono sempre più importanti. Andiamo quindi a presentare la giornata calcistica che terrà impegnati nell'ultima domenica di ottobre (ATTENZIONE AL CAMBIO DI ORARIO, CON FISCHIO D'INIZIO ALLE ORE 14:30 salvo eventuali anticipi e/o posticipi) giocatori, allenatori, dirigenti e tifosi.

ECCELLENZA:
Per le due compagini giudicariesi impegnate nel massimo campionato giudicariese è stato finora un campionato complicato con più luci che ombre. Entrambe sono nei bassi fondi della classifica ed ora servono punti preziosi in ottica salvezza. Il Comano Terme Fiavè, trascinato dal giovane Federico Lorenzi, è reduce però dall'importantissima vittoria ottenuta sul campo dell'Anaune Val di Non mentre il Calciochiese, in piena crisi di risultati, è stato sconfitto a domicilio per uno a zero dalla corazzata del Dro Alta Garda. La decima giornata del girone di andata propone, sulla carta, due match alla portata per le due compagini valligiane. Il Comano Terme Fiavè di Mister Luca Celia sarà di scena sul campo amico delle "Rotte" dove arriverà l'altalenante Termeno. Un match in cui Capitan Lorenzi e compagni cercheranno il bottino pieno cercando di far tornare il "fortino" di casa come un tempo. Impegno in terra altoatesina invece per i biancoazzurri di Mister Fabio Berardi che saranno impegnati sul campo della neopromossa, e lanciatissima Lana. Un match tosto per Capitan Zaninelli e compagni che, nonostante l'infermeria ancora affollata, hanno l'obbligo di provare ad invertire la rotta.

PRIMA CATEGORIA:
L'ottava giornata del girone di andata propone molti match interessanti tra cui due derby giudicariesi. La capolista Pinzolo Valrendena sarà infatti ospite della Settaurense in un match che si preannuncia equilibrato. La truppa di Salvadori cercherà l'ottava vittoria di fila mentre i biancoverdi storesi andranno alla ricerca del riscatto dopo il passo falso ottenuto in casa del Calcio Bleggio. Calcio Bleggio che sarà di scena sull'ostico campo della Condinese, in netta ripresa dopo un avvio di stagione stentato. Match interessante inoltre quello in programma sul sintetico di Creto dove i padroni di casa del Pieve di Bono affronteranno l'ambiziosa Ledrense. Un altro match d'alta classifica è infine in programma a Tione tra i padroni di casa che ospiteranno la Stivo con l'obiettivo di tornare alla vittoria dopo due turni di digiuno. Vero e proprio spareggio salvezza invece in programma al "Probo Simoni" di Preore dove i padroni di casa affronteranno la Limonese. Un match da non sbagliare per i ragazzi di Mister Armanini che sono ancora inchiodato a zero punti. Punti pesanti in chiave salvezza infine nel match in programma sul sintetico di Vigne di Arco tra la Baone ed i bresciani della Caffarese. Chiude il quadro il match tra Guaita e Marco.

SECONDA CATEGORIA:
Il big match di giornata si disputerà in alta Val Rendena. L'ambizioso Carisolo infatti riceverà la capolista del girone, e favorita per la vittoria finale, Alta Giudicarie. Un match che potrà valere molto per il proseguo del campionato. L'ottava giornata propone inoltre l'interessante match tra l'altalenante Castelcimego ed il San Rocco (fischio d'inizio sabato 27 ottobre ore 20:30 a Creto). Impegno casalingo invece per il Brenta Calcio che affronterà sul campo amico il Riva del Garda mentre la 3P Valrendena del nuovo mister Walter Salvadori sarà di scena sul campo del Bagolino. Completano il quadro Lizzana-Trambileno e Vallagarina-Molveno.
Buon calcio a tutti.