Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Thu11142019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Giorno per giorno con la stampa locale - Domenica 30 gennaio 2012

l’Adige” - Un fondo del direttore Pierangelo Giovanetti in prima pagina (segue a pag. 67) sulla “Comunità di Valle”: «L’astensionismo è il colpo mortale»; nel testo: «Le Comunità non sono partite o sono partite male (...). Se Pd e Upt sceglieranno definitivamente la via dell’astensionismo, assesteranno loro la mazzata finale alle Comunità di Valle, perché le priveranno di forza politica data dal consenso dei cittadini elettori. Potranno sopravvivere al referendum le Comunità, ma saranno ancora più deboli di prima (...)». - ». Amministrazione (sempre in prima, segue a pag. 22): “La grazia ai Comuni costa 600 mila euro. Nuovi aiuti dalla Provincia”. - Il caso (pag. 20) che interessa anche Tione: “Appello per le sedi di tribunale distaccate. Rossi: «Siamo impegnati a salvarle». Il presidente Abate: «Credo che in gran parte rimarranno». L’assessore: «Lavoriamo su una norma di attuazione»”. - Crisi (pag. 22): “Famiglie: boom di debiti”- - Politica (pag. 22).: “PSI: documento sulle Comunità: favorire l’unione dei Comuni”. - In pagina delle Giudicarie (pag. 46) un servizio di Denise Rocca da Tione: «“Famiglia Giudicarie”: misure scaccia crisi. I ricavi sfiorano i 10 milioni di euro. Utile di 400 mila euro “benedetto” dall’indennizzo Lidl. Risultato operativo netto quasi a zero. Il rilancio parte dell’ampliamento del negozio sulla statale». Quasi 1900 soci, una cinquantina di dipendenti e undici punti vendita: sono i numeri della Famiglia Cooperativa Giudicarie. - Dalla cronaca: a Condino “Ferrari per amare lo sport e la vita. Oggi festa e torneo, poi il confronto”; a Pinzolo “Due milioni per Ruina”; dalla Val del Chiese: “Dal campo sintetico alla mega caserma. Depositati i progetti per accedere al Fut (Comunità delle Giudicarie), ma non tutte le opere appaiono prioritarie”; a Tione “Ex Armani: «Vantaggi per noi». Il Sindaco difende l’intessa col privato. Al Comune nuovo accesso nord al paese e dieci posti auto”; a Storo: “Acquedotto comunale”; a Tione “Martedì al comunale per non dimenticare. In scena il processo di Eichmann: Andrea Castelli il giudice”; ancora a Tione: “Adeguamento del Municipio”. - Nelle pagine dello sport (pagg. 60 e 61): Calcio: “Pulcini” e “Baby” [interessate anche squadre giudicariesi]. - In Lettere&Commenti da Pellizzano, Alberto Pasquesi: «Comunità di Valle, serve più confronto».

 

Trentino”. - Alpinismo in prima pagina (servizio a pag. 31): “Sat sui sentieri: caos segnaletica”. [Una interessante visione dell’alpinismo anche allo “speciale” in pag. 44]. - Attualità (pag. 5): “Italiani sempre più indebitati: 20mila euro di media a nucleo familiare”. - Donne protagoniste (pag. 9): una servizio da Bondo di CarloBridi: “Agritur e puledri nella Valle del Chiese. Il «Cornasest» coniuga ospitalità e allevamento. Lo ha inventato Luisa Salvadori. Dopo il corso a San Michele è partita la sfida imprenditoriale in un territorio difficile. «Tanti sacrifici ma compensati da molte soddisfazioni. Gli ospiti apprezzano natura e animali»”. La scheda: da impiega a imprenditrice con la sfida di aprire un B&B a Bondo è stata vinta. - Politica (pag. 11): “Comunità di Valle: Psi contro il referendum”. - Uffici postali (pag. 16): “Da domani la novità: ecco i nuovi orari [interessano anche molte sedi delle Giudicarie]. - “Famiglie” con un servizio di Giorgio Dal Bosco (pag. 19): “Boni (da Tione): famiglia di farmacisti da sei generazioni. Ora ci sono Guido e Giulio che hanno ricevuto in eredità anche l’amore per i monti. Tutto partì agli inizi dell’Ottocento don Domenico che sposò la figlia del farmacista e ricevette in dote il negozio di Tione”. - Sulla pagina delle Giudicarie (pag. 40) Walter Facchinelli dalla Val Rendena: “Spiazzo: spazi di vendita eccessivi. Ex Ille, il parere della Cup: «Ingiustificati i 5.800 metri commerciali». Accordo tra Comune e Poli: la Commissione vede un rischio per i piccoli negozi e per la viabilità”. - In cronaca: da Tione “Presentati i dati all’assemblea: vendite per 10 milioni. «Famiglia Cooperativa»: buono il bilancio e gli spazi quest’anno raddoppiano”; da Pinzolo: “Coop in ottima salute. Oggi l’assemblea dell’azienda che ha ricavi di 24 milioni”; da Ponte Arche “Biblioteca alla ex Masera tabacchi”; da Storo “Rigava l’auto del rivale; preso dai carabinieri e denunciato”; dalla Valle del Chiese “La comunità stretta attorno al Vescovo. Bressan ha visitato tutti i paesi e incontrato le categorie”. In Lettere&Commenti un intervento di Daniele Gubert, consigliere di minoranza nella Comunità di Primiero: «Comunità di Valle. Quanti sbagli. Ma l’idea di fondo resta buona»; calzante e condiviso il commento del direttore Faustini: «È vero, l’dea di fondo rimane buona. E sarebbe davvero il caso di iniziare a dimostrare che si può fare di più (e meglio)...» [come, a mio parere, sta dimostrando la Comunità delle Giudicarie].

Corriere del Trentino”. - In prima “Coop soddisfatte. La Provincia ha bocciato il Super Poli in Rendena” (segue a pag. 11 a tutta pagina il servizio di Enrico Orfano): Val Rendena. “Spiazzo, la Provincia stoppa il Poli. La Commissione: «Crea uno squilibrio e sbilanciamento soprattutto nei confronti degli esercizi commerciali di piccole dimensioni». Il Comune aveva dato l’ok per un supermercato. A buon fine le proteste Coop che intanto si allargano a Tione”. - Diritti e mercato (pag. 5). Lavoro nero al 14 per cento. Scoperte irregolarità in un’azienda su due. Record di violazioni amministrative”. - Istruzione (pag. 5). Il fondatore dei “maestri di strada, Cesare Moreno, ieri ospite a Trento: «Il ruolo della scuola va ridiscusso». -