Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Mon11112019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Pattinaggio al via, occhi puntati su Sablikova e Giovannini

-Biathlon-Teyssot-universiade Trentino 2013
Sei giorni di gare, ben 12 medaglie d'oro in palio ed oltre 150 atleti di 18 Nazioni in gara sul ghiaccio dell'Ice Rink Pinè.
Inizierà oggi, venerdì 13 dicembre, il programma di gare della velocità su ghiaccio sulla pista olimpica dell'Ice Rink Pinè (400 metri artificiale) con la disputa dei 1.500 metri femminili e 5.000 metri maschili, dove scenderà in pista anche il giovane atleta di casa Andrea Giovannini (Fiamme Gialle), uno dei possibili favoriti sulla pista che ben conosce.

Sabato 14 dicembre accanto ai 500 metri maschili (in gara gli azzurri Giacomo Mirko Nenzi e Davide Bosa) si disputeranno anche i 3.000 metri femminili dove sarà al via una delle assolute protagoniste della "Winter Universiade Trentino 2013", la pattinatrice della Repubblica Ceca Martina Sablikova (nata a Nove Mesto na Morave il 27 maggio 1987).

Sáblíková nella sua recente carriera ha già vinto due medaglie d'oro alle Olimpiadi (3.000 metri e 5.000 metri a Vancouver), due Mondiali All-Round, quattro Campionati Europei, otto medaglie d'oro ai Campionati Mondiali Singole Distanze e sette coppe del mondo (attualmente è prima nella classifica generale sui 3.000-5.000 metri con già tre vittorie stagionali, l'ultima venerdì scorso a Berlino).

Il programma delle gare di speed-skating proseguirà domenica 15 dicembre con i 1.500 metri maschili e 500 metri femminili, martedì 17 dicembre con i 1.000 metri maschili (grande favorito l'azzurro Nenzi) e 5.000 metri femminili, mercoledì 18 dicembre con i 1.000 metri femminili e i 10.000 maschili. Gran finale giovedì 19 dicembre con le due gare a squadre. L'inizio delle gare è sempre alle ore 12.

Nelle ultime edizioni delle Winter Universiadi gli atleti azzurri dello speed-skating ha sempre conquistato importanti medaglie che hanno arricchito il medagliere dell'Italia. Così nelle Universiadi Invernali di Innsbruck 2005 Enrico Fabris ottenne l'oro sui 1.500 metri e sui 5.000 metri ed il bronzo sui 1.000 metri. Nell'edizione di Torino 2007 sono giunte altre tre medaglie d'oro dallo speed-skating con la vittoria di Enrico Fabris sui 1.000 metri e 1.500 metri (ottenendo il record delle Universiadi) e con il successo nella Team Pursuit con il terzetto composto da Matteo Anesi, Luca Stefani e Enrico Fabris. L'Italia del pattinaggio velocità in pista lunga (speed-skating) non era presente nelle edizioni del 2009 ad Harbin (Cina) e del 2011 ad Erzurum (Turchia).