Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Wed08212019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Sono amareggiato e allo stesso tempo allibito. Il sindaco Gottardi sull'ultimo fatto di cronaca che ha coinvolto l'ospedale di Tione

Mattia Gottardi sindaco di tione ospedale

«Sono amareggiato e allo stesso tempo allibito». Commenta così il Sindaco di Tione Mattia Gottardi l'ultimo fatto di cronaca che ha coinvolto l'ospedale di Tione: Un ragazzo della valle del Chiese con l'appendicite avrebbe rischiato grosso per non essere stato operato a Tione in quanto nel nosocomio giudicariese erano le 18.20 e mancava l'anestesista; trasportato a Rovereto sarebbe stato operato dopo la mezzanotte quando ormai era peritonite. 
«Amareggiato - puntualizza Gottardi - perchè non avrei mai pensato che la popolazione di un territorio come le Giudicarie (ma anche Riva del Garda, Borgo ecc..) appartenenti al ricco ed efficiente Trentino, potesse essere trattata come uno straccio. Avere delle garanzie in fatto di salute è un diritto per il cittadino, un dovere per chi amministra. Allibito perchè non posso credere che una situazione tanto assurda come quella che si sta creando nelle periferie del Trentino, con il depotenziamento degli ospedali e la messa in discussione dei servizi sanitari primari, non sia capita dalla Giunta provinciale e non si corra ai ripari".