Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Wed06192019

Last update10:52:22 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Madonna di Campiglio, apre oggi la pista di slittino sul Monte Spinale

Aperta da oggi la bellissima pista che parte dallo Spinale. Per chi non è molto pratico con sci...

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Ritiri estivi, Napoli a Dimaro. E a Pinzolo? Probabilmente torna l'Inter

Il legame tra il Napoli di Aurelio De Laurentiis e Dimaro non si spezza. La notizia che era già...

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

A Madonna di Campiglio la magia dell'alba in quota sugli sci. TrentinoSkiSunrise fa tappa al Rifugio Boch

Essere i primi a solcare le piste ancora intonse, disegnare serpentine nella neve immacolata...

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

A Massimeno Storie d'acqua, spettacolo inserito nella rassegna Teatro Ragazzi

Si terrà sabato 9 febbraio nella sala comunale di Massimeno alle ore 17.30 Storie d'Acqua...

Notizie val Rendena

Val Rendena: partiti gli infaticabili della 24ore. Oltre 200 i bikers iscritti alla 12ª edizione

24 h val Rendena 2014b

VAL RENDENA – Per chi non teme la fatica, per chi ha un'indole agonistica, per chi ha nella gambe la passione per l'mtb, per chi mira alla vittoria, ma anche per chi vuole solo partecipare, ma contemporaneamente vivere l'atmosfera particolare di una gara spettacolare, l'appuntamento con la "24ore Val Rendena-Memorial Giorgio Ducoli" è imperdibile.
In oltre duecento l'hanno voluta vivere anche nella 12ª edizione partita allo scoccare del mezzogiorno di oggi (14 giugno) da Bocenago, in Val Rendena. La discesa in gruppo fino a Strembo è stata quasi una sfilata di presentazione, ma al primo passaggio nel parco agricolo di Caderzone Terme, nei pressi del Lagomago, dove è stato allestito il villaggio e dove si trova la zona cambi, le pedalate sono diventate più energiche e l'occhio ai tempi dei giri più preciso. Le squadre hanno iniziato a misurarsi e la gara è entrata nel vivo.
Sia per chi l'affronta in totale solitaria, oppure in gruppi da quattro o da otto componenti, sarà una gara di gambe e di testa. Essere veloci è importante quanto riuscire a calibrare le forze nelle ventiquattro ore.
Gara nella gara alle 15.00, sullo stesso circuito, ha avuto inizio il "Memorial Tiziano Polla", valido come seconda prova del circuito Triveneto.
Numerosi gli specialisti della lunga distanza al via, da Christian Ragnoli nella categoria solitari a Giuliana Massarotto, tra le coraggiose atlete che affrontano da sole questa durissima competizione, senza dimenticare Gianfranco Mariuzzo, pluridecorato in Val Rendena e grande favorito con la sua squadra nella categoria a quattro componenti che assegnerà il Campionato Tricolore.
La gara si preannuncia entusiasmante: per chi partecipa da protagonista e per chi fa il tifo. Numerosi, nel cuore verde di Caderzone Terme, tra spettacolari prati e boschi, sono i posti dove potersi fermare per assistere alla competizione e sostenere gli atleti in gara. Il punto più movimentato resta però la zona cambi al Lagomago dove sono fissati anche la festa di questa sera e l'arrivo di domani a mezzogiorno.

24 h vl Rendena 2014b