Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Fri07192019

Last update10:52:22 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

A Pellizzano titoli tricolori allievi di salto e combinata per Giovanni Bresadola e Nicola Dallagiovanna

podio combinata allievi

Grande successo organizzativo per i campionati italiani allievi di salto e combinata nordica andati in scena al centro del salto di Pellizzano, in Val di Sole, dove hanno trionfato gli atleti trentini, mentre in abbinata si sono disputate anche gare del circuito Nazionale Giovani per ragazzi, children femminile e cuccioli.
Doppia medaglia d'oro dunque per i colori trentini, grazie ai due alfieri dell'organizzatore Gs Monte Giner che hanno dominato la gara tricolore allievi. Nel salto speciale, dal trampolino Hs38, si è imposto Giovanni Bresadola, mentre nella combinata nordica il successo ha arriso a Nicola Dallagiovanna.
Perentoria dunque l'affermazione nella gara di salto di Bresadola, grazie a due prestazioni di 36 e 34,5 metri, precedendo il friulano Johnny Zozzoli (con due salti da 35 metri e 6 punti di differenza fra i due), quindi bronzo per il fiemmese Michele Longo con due salti da 34 metri, quindi quarto Nicola Dallagiovanna, davanti ad Alessio Lunardi e Marco Longo. Giovanni Bresadola ha fatto sua anche la 29esima Coppa Val di Sole assegnata al miglior allievo del salto.
Nella combinata nordica, con salto dallo stesso trampolino e gara di fondo sui 5 km, si è imposto Dallagiovanna, che è riuscito a recuperare lo svantaggio su Bresadola (in testa dopo il salto), staccandolo di 8 secondi. Bronzo per Michele Longo della Dolomitica a 34,5 secondi, quindi quarto Alessio Lunardi, seguito da Guido Flessati e Marco Longo.
Nella gara Nazionale Giovani la sorpresa è arrivata da Giada Tomaselli del Monte Giner, che nel salto dal trampolino Hs21 si è permessa il lusso di lasciarsi alle spalle tutti i concorrenti maschi. Secondo infatti è risultato Mattia Galiani dello Sci club Gardena, quindi Manuel Facchini della Dolomitica e Gabriele Monteleone della Dolomitica.

Nella combinata nordica ragazzi inevitabile riscatto di Mattia Galliani che ha recuperato nei 2,5 km del fondo, riuscendo a staccare di 18 secondi Gabriele Monteleone della Dolomitica, che era addirittura quarto dopo la gara di salto, quindi terzo Manuel Facchini, davanti a Sefano Radovan.
Si è poi disputata la Nazionale Giovani di salto children dal trampolino Hs38, dove ha vinto Alice Puntel del Monti Lussari con due salti di 33 e 32,5 metri, quindi Elisa Moreschini del Monte Giner e Giada Tomaselli del Monte Giner.

Ultima gara della giornata in programma è stata quella riservata ai cuccioli, che vedevano anche assegnare il trofeo Cucciolo d'oro al miglior atleta sia nel salto sia nella combinata. Ha trionfato Andrea Zambelli del Monte Giner, che è risultato il migliore sia nel salto sia nella combinata.

Le gare organizzate dal Monte Giner servivano anche per assegnare i titoli trentini 2014. Nel salto allievi oro per Giovanni Bresadola davanti a Michele Longo e Nicola Dallagiovanna, che invece ha fatto suo il titolo nella combinata su Bresadola e Longo. Nella children femminile di salto si è imposta Elisa Moreschini su Giada Tomaselli e Martina Ambrosi, mentre fra i ragazzi Giada Tomaselli è medaglia d'oro nel salto, con argento per Manuel Facchini e bronzo per Gabriele Monteleone. Quest'ultimo ha vinto poi l'oro nella combinata, davanti a Manuel Facchini e Stefano Radovan.

Infine fra i cuccioli Andrea Zambelli ha vinto entrambi gli ori, Simone Panizza due argenti, quindi Sara Tomaselli bronzo nel salto e Simone Flessati bronzo in combinata.

Il 29° Trofeo Arturo Bontempelli per società è stato vinto dal Gs Monte Giner con 1228 punti, davanti allo Sci club Gardena con 1002 e alla Dolomitica con 673.