Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sun12152019

Last update08:01:19 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Nuoto, una stagione positiva per Area 51 trainata dai successi di Emma Fiora

tuffo emma fiora

GIUDICARIE. Tempo di bilanci per l'attività agonistica del nuoto in vasca corsa. Tempo di bilanci anche per l' "Area51", la società sportiva dilettantistica che ha sede a Tione e svolge l'attività natatoria nelle piscine di Spiazzo Rendena, di San Lorenzo Dorsino, delle Terme di Caderzone e dell'Hotel Centro Pineta di Pinzolo. Attività che spazia dall'avviamento al nuoto, al preagonismo e all'agonismo, al salvamento, al fitness in acqua, fino ai corsi in preparazione al parto. Un movimento che coinvolge oltre 200 persone, dai più piccoli agli adulti. Seguiti, pari passo, da una quindicina di tecnici, allenatori e istruttori qualificati dalla Federazione Italiana Nuoto, fra i quali piace ricordare Adriano Cazzolli, Michele Donati, Luca Simoni e Francesca Badolato.

alcune atlete area 51 - giudicarie 

Tempo di primi bilanci anche per l'attività agonistica, che si svolge presso la piscina di Spiazzo sotto la guida dell'allenatore Luca Simoni, e che grazie anche al contributo organizzativo dei genitori, vede allenarsi otto ragazze per cinque giorni la settimana, dalle 18.30 alle 20.30, dal lunedì al venerdì, con una seduta di preparazione a secco in palestra, e la gara della domenica in Regione o in altre Regioni del nord Italia.
Ultima esperienza in ordine di tempo, la partecipazione al ventiseiesimo Trofeo "Città di Saronno" (Va), classica gara interregionale giovanile. Ebbene qui, Emma Fiora, una delle atlete di punta dell'Area 51, si è messa in evidenza, ancora una volta, vincendo i "100 misti" (delfino, dorso, rana e stile libero) nella categoria Ragazzi. Per Emma Fiora, ragazza di 13 anni di Strembo, quella di Saronno non è stata l'unica affermazione. Nel corso della stagione è salita sul gradino più alto del podio a Predazzo nel settimo Memorial Sommariva; a Gardolo nel Trofeo "di Benvenuto"; si è classificata seconda ai Campionati studenteschi a Rovereto, terza nei 400 misti al "2015 Lake Garda" di Riva, e al trentunesimo Trofeo Città di Verolanuova, nel bresciano, nei 100 delfino, gara da lei prediletta.

emma fiora saronno - area 51 2015 

Ma, a dimostrazione di come il gruppo stia crescendo, di come il duro e costante allenamento stia dando i suoi frutti, non sono state da meno le altre ragazze: Alessia Ongari, Valentina Dal Pont, Paola Caliari, Giulia Bertolini, Luisa Maturi, Sara Foccoli e Ilaria Pizzini che, nel corso della stagione invernale hanno collezionato podi e piazzamenti di prestigio. (f.s.)