Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Fri08232019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Il Calciochiese cala il poker. Condinese e Settaurense non ingranano

Pieve di Bono e Molveno entrano in campoUn altro turno agrodolce in Eccellenza per Comano Terme Fiavé e Calciochiese. Stati d'animo invertiti rispetto alla scorsa settimana, visto che l'ultimo weekend ha regalato tre punti ai biancazzurri di Pelizzari, mentre i gialloneri di Celia poco hanno potuto al cospetto della vice capolista Bozner. Nell'anticipo di sabato, delicatissimo in chiave salvezza, prova d'autorità del Calciochiese che cala un fantastico poker rendendo ancor più complicata la situazione in coda dell'Alense: per i chiesani reti di Festa, Ferretti, Fanoni e Calcari nel 4-0 con il quale Stagnoli e compagni hanno archiviato la pratica lagarina agganciando il nono posto in classifica. Nulla da fare, invece, per il Comano Terme Fiavé: dopo il successo sul Naturno i giudicariesi non hanno saputo ripetersi, inchinandosi sul campo del Bozner alla tripletta dello scatenato Bertoldi e alla rete di Bocchio. Di Massimo Giovannini il gol della bandiera del Comano.

In Promozione non decollano Condinese e Settaurense: per i canarini terzo pareggio del 2017, questa volta ottenuto sul terreno di gioco della Fersina. Un punto, griffato dalla rete del pareggio di Fiori, che lascia l'undici di Luciani al terzo posto in classifica. Si complica, in coda, la posizione della Settaurense, superata sabato pomeriggio nell'anticipo dalla ViPo Trento (1-0 con rete di Burlon): i biancoverdi restano così al penultimo posto, distanti tre lunghezze dalla quart'ultima piazza.

In Prima Categoria, nella prima uscita del 2017, turno con poche gioie per le formazioni giudicariesi, con il solo Pieve di Bono capace di far bottino pieno grazie all'uno a zero con il quale i viola hanno archiviato la pratica Molveno. Sconfitte esterne per Calcio Bleggio e Virtus Giudicariese sui terreni di gioco di Baone e Trilacum, pareggio che serve a poco al Pinzolo Campiglio, bloccato dalla Stivo.

Primo impegno dell'anno nuovo anche per le formazioni di Seconda Categoria, con il Tione che risponde alla capolista Rovereto espugnando di misura il terreno di gioco della Limonese. Successi anche per Castelcimego e Bagolino, sconfitta a testa invece per il Brenta, superato 2-1 dal più quotato Lizzana.