Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Sat08242019

Last update12:05:26 AM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Ritornano le domeniche del pallone. Ad Eccellenza e Promozione si aggiunge anche la Prima categoria

21753038 520856814921975 1084336004464865005 o 1Dopo l'antipasto (con qualche abbuffata di gol) delle prime giornate del torneo regionale di eccellenza, del massimo torneo a livello provinciale di Promozione e di qualche recupero, il calcio dilettantistico locale riprende a pieno regime con l'ingresso in scena delle compagini giudicariesi impegnate nel Girone A di prima categoria. Ritornano dunque le famose "domeniche del pallone" che terranno compagnia ai moltissimi appassionati del gioco del calcio. Cerchiamo dunque, dopo i due mesi di pausa estiva e il primo mese (...abbondante) di preparazione, di fare il punto della situazione per quanto riguarda le squadre giudicariesi.


ECCELLENZA:
Per la ventesima giornata del massimo campionato regionale le due compagini giudicariesi sono attese da due sfide a dir poco interessanti ed importanti. Il Calciochiese di Mister Fabio Berardi, reduce dalla rotonda vittoria ottenuta sul campo amico del Grilli contro il San Martino (3 a 0 il risultato finale grazie alla doppietta del veterano Zaninelli e alla rete di Festa), sarà di scena sul campo della battistrada Virtus Bolzano. Un match proibitivo in quanto la corazzata biancoverde non ha lasciato finora molti punti per strada. Per Capitan Zaninelli e compagni, grazie anche all'ottima posizione occupata in classifica, una sfida da affrontare a viso aperto al fine di testare l'effettiva crescita del gruppo biancoazzurro.
Sfida ancora tutta trentina invece per i termali del Comano Terme Fiavè che, sul campo amico delle "Rotte", ospiteranno i "cugini" dell'Arco. Una sfida che, per entrambe le squadre, mette in palio punti fondamentali. Una vittoria giallonera infatti permetterebbe ai ragazzi di Mister Luca Celia di staccarsi, quasi definitivamente, dalla zona calda della bassa classifica. Dall'altra parte Capitan Lorenzi e compagni, reduci da una lunga striscia di risultati utili consecutivi, troveranno però un Arco alla ricerca di tre punti fondamentali per staccarsi ulteriormente dalle ultime posizioni.

PROMOZIONE:
"Alla ricerca dei tre punti...". Non è un titolo di un film o di una serie tv ma il nome della missione che la Condinese si appresta ad effettuare. I ragazzi di Mister Saverio Luciani saranno di scena sull'ostico campo del Volano. Una match fondamentale in cui Capitan Butterini e compagni hanno un solo risultato disponibile: la vittoria. Un risultato che quest'anno, a differenza dell'ottimo andamento dello scorso campionato, si è verificato soltanto due volte. Un'involuzione inspiegabile per i gialloblù che attualmente occupano la penultima posizione in classifica la quale, per ora, è ancora corta. Nulla quindi è ancora compromesso. Urge però un sostanziale cambio di rotta per poter raggiungere, anche attraverso l'aiuto dei giocatori arrivati nel mercato di riparazione, la salvezza che, per l'organico a disposizione dei Mister Luciani e per la storia che la società condinese ha nella categoria, è assolutamente alla portata.

PRIMA CATEGORIA:
"Tutti a caccia del Tione...". Riparte così, dopo oltre due mesi di pausa, il girone A di prima categoria in cui sono impegnate ben sette compagini giudicariesi. Si riparte quindi, con l'insidia del girone di ritorno nel corso del quale gli equilibri si sono spesso ribaltati. La prima giornata del 2018 offre subito diversi match interessanti. Il big match di giornata andrà in scena presso il Centro sportivo di "Sesena" di Tione dove la capolista di Mister Marco Ballini affronterà la temibile Caffarese guidata da bomber Marco Fusi. Un match probante per i gialloblù tionesi che affronteranno una squadra che per gran parte dell'andata ha recitato il ruolo di antagonista. L'altro match interessante andrà in scena sul sintetico di Creto dove i biancoviola padroni di casa ospiteranno l'Azzurra. Un match che vedrà opporsi due compagini a cui, nel girone di andata, è mancata la continuità per insediare i piani alti della classifica. Il Calcio Bleggio, piacevole sorpresa della prima di stagione e seconda forza del campionato, sarà di scena sul campo del Cristo Rè. Trasferta cittadina anche per il Pinzolo Valrendena che affronterà l'Invicta Duomo. I granata, reduci dal bruciante pareggio ottenuto all'ultimo secondo contro il Calisio nella gara di recupero rinviata lo scorso 03 dicembre e disputatasi domenica scorsa sul campo neutro di Creto, sono ancora frastornati dalle dimissioni dell'allenatore Corrado Bonazza (alla luce delle dimissioni sembrerebbero esserci state delle divergenze con la società) sostituito da Salvadori. La Settaurense, reduce dalla convincente vittoria ottenuta domenica scorsa nel match di recupero contro la Virtus Giudicariese, ospiterà al "Grilli" di Storo il fanalino di coda Mattarello. Una ghiotta occasione per i ragazzi di Mister Nicola Giovanelli che puntano ad un ruolo di assoluto protagonista in questa seconda parte di stagione. La Virtus Giudicariese sarà infine di scena sul difficile campo della Ravinense. I ragazzi di Mister Armanini scenderanno in città alla disperata ricerca di punti per poter proseguire il cammino verso una difficile salvezza. Chiude il quadro Invicta Duomo – Trilacum.
Buon calcio a tutti!