Giudicarie.com

il quotidiano delle Giudicarie

Fri05242019

Last update09:38:01 PM

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel

Calcio, per le squadre giudicariesi un turno pasquale poco fruttifero. Il punto di Francesco Brunelli

29695049 1622245067829979 7973668880040130733 n

Sono ben poche le squadre delle nostre valli che nell'uovo di Pasqua hanno trovato gradite sorprese. Per tutte le altre quello giocato a cavallo tra Sabato Santo e Pasquetta, è stato un turno dannoso, o comunque poco fruttifero. Possono sorridere solamente Comano Fiavè, Calciochiese (entrambe vittoriose in Eccellenza), Pinzolo Valrendena, Settaurense e Castelcimego. Male - o molto male - tutte le altre, dalla Condinese in giù. Il tutto al netto degli ormai classici match rinviati che stanno rendendo questo girone di ritorno un inferno per gli organizzatori dei calendari. Basti pensare che in Seconda Categoria Girone A ci sono squadre che hanno disputato 18 gare (en-plein) e altre solamente 14.

Partendo dall'Eccellenza, come detto, si colgono i primi sorrisi per le compagini giudicariesi. Vittorie sofferte e dunque maggiormente apprezzate sia per il Comano Terme Fiavè che per il Calciochiese. I gialloneri si impongono per 2-1 in trasferta a Bressanone, sul campo del Brixen. I padroni di casa chiudono in vantaggio il primo tempo con Nagler, poi Nicolini e Ambrosi ribaltano la frittata. Vittoria di misura anche per i biancazzurri, che nell'anticipo di sabato colgono il successo contro l'Anaune al 90'. Bravo Calcari a crederci fino alla fine, in gol con un pregevole diagonale.

TUTTI I RISULTATI

Bozner - Arco 0-2

Brixen - Comano T.F. 1–2

Lavis - Maia Alta 2-2

Naturno - Virtus Bolzano 0-1

Calciochiese - Anaune 1-0

San Giorgio - Valle Aurina 5-0

San Martino - Termeno 3-0

San Paolo - Benacense 1-2

CLASSIFICA: Virtus Bolzano 66, San Giorgio 53, San Paolo 42, Calciochiese 40, Lavis 38, Arco 38, Anaune 36, Comano Fiavè 35, Termeno 31, Brixen 31, San Martino 27, Naturno 25, Benacense 24, Maia Alta 22, Valle Aurina 20, Bozner 19.

Brutto tonfo per la Condinese, che non riesce proprio ad ingranare. I chiesani, in Promozione, subiscono una sconfitta senza appello contro la Bassa Anaunia (3-0 firmato Iob-Nicolussi-Zanotti). Partita scialba per i canarini, pericolosi solo su alcuni calci piazzati. Molto male l'attacco, ieri anche la difesa è andata in bambola.

TUTTI I RISULTATI

Aquila TN - Porfido Albiano 3-1

Nago Torbole - Cavedine Lasino 1-0

Virtus TN - ViPo 1-4

Volano - Gardolo 1-0

Pergine - Rotaliana 0-4

Bassa Anaunia - Condinese 3-0

Mori S.S. - Alense 3-2

Monte Baldo - Garibaldina RINVIATA

CLASSIFICA: Rotaliana 57, Aquila Trento 47, Vipo Trento 44, Mori S.S. 38, Nago Torbole 38, Alense 32, Gardolo 32, Bassa Anaunia 31, Volano 30, Garibaldina 29, Porfido Albiano 23, Virtus Trento 19, Cavedine Lasino 19, Condinese 18, Pergine 15, Monte Baldo 15.

Giornata amara, nel Girone A di Prima Categoria, per il Tione, che non va oltre l'1-1 (Conte e Battocchi) nel testacoda con il Mattarello e si vede virtualmente raggiunto dalla Ravinense, che espugna con il minimo scarto il campo di Pieve di Bono grazie a Ferraris. I trentini hanno tre punti in meno ma una gara da recuperare. A sei punti dal secondo posto sgomitano la rediviva Settaurense (3-1 al Cristo Re, Zontini e doppio Maestranzi risponde ad Uka), e la Caffarese, che raccoglie al 94' un pari importante con l'Invicta Duomo (Bonera raddrizza la partita che si era messa male per le due autoreti siglate da Bazzani e Brunori e per il gol di Boschetti; di Salvadori e Marco Fusi gli altri gol gialloverdi). Frena ancora il Calcio Bleggio, che abbandona la top four: è solo 0-0 con la Trilacum. Rilancia le sue velleità di medio-alta classifica il Pinzolo Valrendena, che supera nettamente per 4-0 la Virtus Giudicariese (Masè-Maturi-Polla-Bonenti). Azzurra-Calisio termina 2-1.

TUTTI I RISULTATI

Azzurra S.B. - Calisio 2-1

Calcio Bleggio - Trilacum 0-0

Cristo Re - Settaurense 1-3

Invicta Duomo - Caffarese 3-3

Mattarello - Tione 1-1

Pieve Di Bono - Ravinense 0-1

Virtus Giudicariese - Pinzolo V. 0-1

CLASSIFICA: Tione 41, Ravinense 38, Caffarese 32, Settaurense 32, Calcio Bleggio 30, Pinzolo Valrendena 29, Azzurra 28, Calisio 23, Cristo Re 22, Pieve di Bono 22, Invicta Duomo 17, Trilacum 14, Virtus Giudicariese 13, Mattarello 9.

In Seconda Categoria (Girone A) il Castelcimego ottiene un rocambolesco 4-3 con l'Alta Giudicarie e si issa in vetta. La partita sembrava chiusa già al 70' quando i locali conducevano per 4-0 (tris dello scatenato Beltrami e Crosina); poi nel finale l'Alta si è rianimata (in gol due volte Bazzoli e Vettori), ma non è bastato. Giordani-Rampanelli e il Molveno ha ragione di un ottimo Tre P (in gol con Peter Gjoni). I lacustri restano in zona podio, alla quale si avvicina anche l'Avio che ha la meglio (3-2) nei confronti di un coriaceo Carisolo (Bis di Plotegher e Zocca, decisivo Giuliani). Crolla nuovamente il Brenta, alla quattordicesima sconfitta in 18 gare: a Bagolino Baldessari risponde a Pecori, poi al 95' i bresciani trovano il vantaggio su rigore con Bianchi. Rinviate per impraticabilità del campo Limonese-Guaita e Lizzana-Trambileno, ha riposato il Vallagarina.

3P Valrendena - Molveno 1-2

Bagolino - Brenta 2-1

Carisolo - Avio 2-3

Castelcimego - Alta Giudicarie 4-3

Limonese - Guaita RINVIATA

Lizzana - Trambileno RINVIATA

riposa: Vallagarina

CLASSIFICA: Castelcimego 36, Limonese 35, Trambileno 35, Molveno 34, Avio 32, Guaita 30, Alta Giudicarie 23, Vallagarina 18, Bagolino 13, Carisolo 12, Lizzana 12, Brenta 10, Tre P 10.